Marcaria, travolto dal trattore nel campo: in rianimazione un agricoltore

Cade mentre il macchinario è in movimento, una ruota gli schiaccia il torace. Le circostanze dell’infortunio ancora da chiarire, indagano i carabinieri e l’Ats

MARCARIA. Come sia potuto accadere resta materia di indagine per i carabinieri e i tecnici del servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Ats. Di certo c’è che il trattore era in movimento e che l’agricoltore, travolto in pieno, è finito sotto una delle ruote posteriori del veicolo che gli è passata sul torace. Federico Goffi, 72 anni, titolare con il fratello Emilio di un’azienda agricola a San Michele in Bosco, è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale di Cremona, dove è stato trasportato d’urgenza in elisoccorso. I medici si sono riservati la prognosi e riguardo alle sue condizioni preferiscono al momento non pronunciarsi.. L’infortunio è accaduto lunedì pomeriggio poco prima delle 14

. Federico Goffi era in un campo vicino a via Palestro, dove abita e ha sede l’azienda agricola che gestisce assieme al fratello Emilio. Nessuno avrebbe assistito al compiersi dell’infortunio per cui al momento ciò che è accaduto lo sa solo l’agricoltore, mantenuto in coma farmacologico – in modo da risparmiargli il dolore delle lesioni e delle fratture – e in ventilazione assistita in modo da consentirgli di respirare. Tra le ipotesi, quella secondo cui Federico Goffi sarebbe caduto dal trattore in movimento per essere quindi travolto. Ma potrebbe anche aver perso l’equilibrio o aver inciampato mentre cercava di salire sul mezzo, chissà perché, in movimento.

Di certo c’è che una delle grosse ruote posteriori del mezzo agricolo gli è passata sopra. Di qui le lesioni al torace con la frattura dello sterno e le fratture multiple al costato. Sul posto si sono precipitati un’automedica, un’ambulanza e un mezzo dell’elisoccorso. La scelta dell’elicottero, viste le gravi condizioni del ferito, ai soccorritori è parsa la migliore. 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi