In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Bondeno ritorna polo delle piastrelle: Keritaly rinasce sulle ceneri di Biztiles

Inaugurato lo stabilimento del gruppo La Fenice di Fiorano: lavoro per 60 dipendenti, investiti 40 milioni di euro

Mauro Pinotti
2 minuti di lettura

GONZAGA (BONDENO). “C'è chi ad un bivio rallenta... C'è chi trattiene il fiato ed accelera”. È la scritta che campeggia su una parete del riqualificato stabilimento di produzione ceramiche, ex Biztiles, rinato con il nome di Keritaly del gruppo La Fenice. Nel pomeriggio di sabato 14 settembre si è svolta la cerimonia d'inaugurazione alla quale sono intervenuti Enrico Guidetti, presidente de La Fenice, Zoello Cavazzuti, direttore di Keritaly, il sindaco e l'ex sindaco di Gonzaga Elisabetta Galeotti e Claudio Terzi, che nel corso del suo ultimo mandato ha collaborato per sveltire l'iter burocratico. A chiudere gli interventi è stato Armando Cafiero, direttore generale di Confindustria Ceramiche.

Dopo la benedizione impartita da don Luigi Righettini, parroco di Bondeno con il diacono Franco Bortolotti, ex dipendente della ceramica bondenese, c'è stato il taglio del nastro. Il padrone di casa Enrico Guidetti ha parlato della sua storia imprenditoriale quando, da solo, in un piccolo ufficio ha iniziato la sua avventura al centro Somada di Sassuolo: «Ringrazio le maestranze per tutto il tempo rubato alla famiglia e alle vacanze per essere qui con noi». A seguire, l'intervento di Cavazzuti: «Noi crediamo in tre valori fondamentali: impiegare tecnologie avanzate, lavorare in sicurezza, rispettare l'ambiente. Questa è una fabbrica competitiva e all'avanguardia, in grado di affrontare il mercato globale a testa alta. Abbiamo investito circa 40 milioni di euro in uno stabilimento chiuso da 9 anni. Abbiamo bonificato il territorio e smaltito circa 4mila metri quadrati di amianto. Produrremo 10 formati diversi. La nostra forza produttiva sarà di 7,5 milioni di metri quadrati».

[[(gele.Finegil.StandardArticle2014v1) Dall’apertura nel 2002 agli operai sul tetto]]

È stato proiettato un video dove sono stati illustrati tutti i reparti di Keritaly di Bondeno. Dal canto suo, il sindaco Galeotti, nel dare il benvenuto alla nuova azienda, ha espresso grande soddisfazione, evidenziando il coraggio con il quale il gruppo ha voluto recuperare uno stabilimento in completo stato di abbandono e degrado.

L'ex sindaco Terzi ha ricordato i tempi bui della Biztiles, dalla chiusura al rave party abusivo ma anche sottolineato la grande collaborazione tra il pubblico e privato che ha portato a riaprire una fabbrica che oggi dà lavoro a circa 60 persone.

La consigliera regionale Antonella Forattini ha portato il saluto di Attilio Fontana, governatore della Regione, puntando il suo intervento sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. La Forattini ha infatti giudicato positivo l'impegno di Keritaly di lavorare in un ambiente sicuro perché «la provincia di Mantova è seconda, in Lombardia, in fatto di vittime nei luoghi di lavoro». Il gruppo La Fenice, con sede a Casalgrande, sponsorizza la Pallacanestro Reggiana. Dalla fabbrica di Fiorano (Modena) ha trasferito l'attività a Bondeno. Il preliminare d’acquisto e a giorni il via alle opere di ristrutturazione dello stabile.  Il gruppo esiste da 21 anni, e comprende 4 aziende, tre commerciali ed una produttiva e fattura oltre 85 milioni di euro, esportando oltre il 75% della produzione, in quasi 100 Paesi.

I commenti dei lettori