Nasconde l’auricolare all’esame della patente

Per superare l’esame della patente ha nascosto sotto la camicia un telefono cellulare con auricolare e un microfono per tenersi in contatto con un complice esterno. Ma un ispettore se n’è accorto e ha chiamato i carabinieri che le hanno sequestrato il materiale e l’hanno denunciata per truffa. A finire nei guai una 25enne di origine cinese residente a Castiglione delle Stiviere. La ragazza si è presentata lunedì alla motorizzazione civile di Mantova per conseguire la patente di guida.

Nel corso della prova, più volte, ha interloquito con il complice. Ma il suo atteggiamento ha insospettito i funzionari presenti che hanno provveduto a chiamare i carabinieri per un controllo. E dal controllo sono spuntati i dispositivi informatici con i quali sperava di superare l’esame. Ma non è stato così. La 25enne, al contrario, ha rimediato solo una denuncia per truffa. —


Gol

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

La guida allo shopping del Gruppo Gedi