Partono i lavori di asfaltatura Termineranno in un mese

Si comincia da via Stregge: i residenti da tempo chiedevano un intervento Cantieri anche sugli argini per renderli più fruibili a piedi e in bicicletta  

borgo mantovano. Il piano di asfaltature a Borgo Mantovano ha preso il via negli ultimi giorni. Il primo cantiere è stato aperto a Villa Poma, in via Stregge.

Il Comune di Borgo Mantovano ha messo in campo quest'anno un piano asfalti da 350mila euro, i lavori erano previsti a partire dalla fine di settembre o l'inizio di ottobre.


Sono interessate diverse vie del territorio comunale. I tempi sono stati leggermente anticipati, perché l'obiettivo dell'amministrazione è concluderli prima dell'arrivo dell'inverno.

I lavori di realizzazione di nuovi asfalti sono iniziati in via Stregge a Villa Poma, una strada periferica dove recentemente è stata anche installata la pubblica illuminazione. I residenti da tempo chiedevano un intervento sul manto stradale. Ma le vie interessate sono diverse e in più paesi: va infatti ricordato che Borgo Mantovano comprende tre centri abitati, Revere, Pieve di Coriano e Villa Poma.

Nel piano sono inserite vie di tutti tre i paesi. Le risorse arrivano dall'esercizio 2018, il primo del nuovo Comune nato dalla fusione. Sono stati infatti destinati fondi consistenti per le asfaltature dall'avanzo d'amministrazione dello scorso anno. Le coperture sono già state inserite nel bilancio 2019, grazie alle varianti, e il piano è già stato approvato dalla giunta.

I vari cantieri sono già stati assegnati: è stata fatta la scelta di dividere i lavori e affidarli a ditte diverse per ragioni di tempo. L'obiettivo dell'amministrazione è quello di chiudere le nuove asfaltature nel giro di un mese, massimo un mese e mezzo. Per raggiungere questo risultato i cantieri partiranno simultaneamente su diverse vie. Inoltre, dividendo i lavori, è stato possibile assegnare i cantieri con procedure di gara semplificate e precisamente con procedura negoziata, possibile a norma di legge in ragione degli importi dei lavori in appalto. Le vie interessate dal piano di asfaltature sono Stregge e Arginone a Villa Poma. Quello di via Stregge, sarà il primo cantiere a partire nel Comune: si tratta di un intervento che i residenti attendevano da tempo e che avevano più volte richiesto. A Pieve si interverrà su via XXV aprile, sulla rotonda di via Verdi, su via Rotta e sull'incrocio di via Pelate. L'asfaltatura di via Manzoni, via Roma e l'asfaltatura completa della piazza Grazioli sono gli interventi che verranno eseguiti a Revere.

Inoltre sono previsti una serie di ripristini degli asfalti sulle strade delle sommità arginali, nei centri abitati di Pieve e Revere. Si andrà ad intervenire sui tratti più ammalorati. Lo scopo del Comune è rendere più fruibili le strade arginali, sia a piedi che in bicicletta. —

Giorgio Pinotti

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

La guida allo shopping del Gruppo Gedi