Registro bigenitorialità: informazioni bipartisan

casalmoro. Via al registro bigenitorialità. Di cosa si tratta? È un registro dedicato ai genitori separati o divorziati che dà la possibilità a entrambi di ricevere le medesime informazioni che riguardano i figli. Alla base del progetto, c’è il diritto del figlio minore a mantenere il rapporto educativo e affettivo con entrambi i famigliari.

Il registro della bigenitorialità non ha rilevanza anagrafica, ma esclusivamente amministrativa in quanto consente ad entrambi i genitori di segnalare il proprio diverso domicilio legandolo al nominativo del figlio.


«La residenza del minore rimarrà unica - sottolineano i servizi sociali - ma le comunicazioni che riguardano il ragazzo minorenne arriveranno sia al padre che alla madre. Generalmente le informazioni arrivano solo al famigliare con cui il ragazzo vive. Si tratta di una sperimentazione. Il progetto garantisce ad entrambi i genitori il diritto di essere informati». Si parte con le informazioni legate alla scuola e al comune come la scadenza della carta d’identità. Per l’iscrizione al registro è necessario che il minore sia residente a Casalmoro e che ne faccia richiesta almeno uno dei genitori utilizzando la modulistica a disposizione all’ufficio servizi demografici. —

B.R

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Video del giorno

Riaperto il ponte: Mirasole ora respira

La guida allo shopping del Gruppo Gedi