Se i turisti si rivolgono alle guide mantovane il pass del bus è scontato

Il Comune accoglie le richieste. Agevolazioni sulle tariffe per i pullman con comitive di turisti che si affidano alle guide delle associazioni di categoria mantovane

MANTOVA. Agevolazioni sulle tariffe dei pass per i pullman con comitive di turisti che si affidano alle guide delle associazioni di categoria mantovane. Il Comune accoglie le richieste avanzate dalle associazioni di guide legate a Confesercenti e Confcommercio (Confguide), anche se per stabilire l’entità dello sconto sui costi dei pass dovranno essere studiate le conseguenze sul bilancio. È questo l’esito dell’incontro avuto ieri dall’amministrazione comunale con i rappresentanti delle due associazioni .

« Abbiamo accolto questa sollecitazione positivamente, pensiamo sia buona cosa che vengano promossi e tutelata anche in questo settore i professionisti ufficiali – riferisce il vice sindaco Giovanni Buvoli, che ha partecipato all’incontro assieme al collega Iacopo Rebecchi e al diretotre di Aster, Ildebrando Volpi – anche perché va combattuto l’abusivismo di chi si improvvisa guida senza esserlo. Ora inizieremo a studiare un’agevolazione sul costo del pass sulla falsa riga di quella già fatta per i pullman con turisti che dimostrano di soggiornare in un albergo dei città oppure di aver fissato un pranzo o una cena in un ristorante cittadino».


In questi casi, lo sconto è del 50%, percentuale che non verrà raggiunta, presumibilmente, in questo caso. Ma si tratterà comunque di uno sconto significativo. «Va tenuto conto che gli introiti dai pullman turistici sono finalizzati a finanziare la navetta da piazzale Montelungo (Palazzo Te) e implementare quello dal campo canoa, visto che tra poco inizieranno i lavori incrementare il numero di stalli. A tal proposito ricordo che entreranno in servizio minibus più grandi, da 30 posti al posto di quelli attuali che di posti ne hanno 9».

«Apprezziamo la disponibilità del Comune che ha valutato con interesse la nostra proposta di ridurre la tariffa dei bus turistici per le comitive che si avvalgono di una guida turistica professionista. Continueremo a collaborare per trovare insieme una soluzione tecnica che possa rendere concreta la nostra proposta». È il commento affidato a una nota stampa della referente delle guide turistiche Confesercenti Mantova, Francesca Cargnoni. «Ora studieremo le modalità tecniche per poter realizzare la proposta - aggiunge - è importante andare avanti su questa strada, anche per valorizzare l'importante ruolo delle guide professioniste nella promozione e conoscenza del territorio».
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

In volo sull'antichissima Fiera delle Grazie

La guida allo shopping del Gruppo Gedi