Da Bronx sordido a quartiere pieno d’arte: Guzzanti e Lunetta fanno pace dopo 33 anni

Il giornalista ricorda come nacque l’articolo che indignò i residenti.  E rivendica: «Se oggi la comunità è cambiata, è un po’ merito mio»