L’eco-legno riciclato: a Composad il premio per i mobili d’ufficio

VIADANA. Composad, azienda del settore del mobile in kit del gruppo Saviola, si è aggiudicata il primo premio Fsc Italia Furniture Award nella categoria Ufficio. Si tratta di un riconoscimento destinato alle migliori aziende italiane del comparto legno-arredo per interni, certificate Forest Stewardship Council. «Il premio – fa sapere una nota del gruppo – è stato vinto da Composad grazie alla linea Disegno, una gamma di prodotti eco friendly ampia e articolata che presenta soluzioni di arredo versatili per l'home-office». Di questa linea dedicata all’arredo per ufficio sono stati prodotti quasi un milione di pezzi, distribuiti in oltre 60 Paesi nel mondo.

«La sostenibilità si conferma ogni giorno di più il motore dell’industria italiana – ha sottolineato il presidente del gruppo Alessandro Saviola – il gruppo Saviola ha fatto della produzione di componenti di arredo derivati da legno post consumo la propria cifra distintiva posizionandosi su un mercato che punta sulla green economy e sul made in Italy attraverso prodotti di design e di altissima qualità. Questo riconoscimento di Fsc è il segno che il mobile 100% ecologico è vincente. Una scelta che è frutto del lavoro di anni perché il gruppo ha iniziato a fare economia circolare già negli anni Novanta e che sta portando a grandi risultati».


Non utilizzando legno vergine ma solo legno post consumo, il gruppo Saviola ogni giorno aiuta a salvare oltre diecimila alberi, impedendo disboscamento e depauperamento del patrimonio forestale. L’Fsc Italia Furniture Award è appunto un riconoscimento istituito per premiare le aziende che scelgono di utilizzare solo legno proveniente da foreste o piantagioni forestali gestite nel rispetto di rigorosi standard ambientali sociali ed economici. Scopo ultimo dell’iniziativa è dunque quello di porre l’attenzione della produzione industriale sulla provenienza della materia prima legnosa, stimolando architetti, designer e le industrie alla progettazione e produzione di oggetti in legno certificati Fsc.

La premiazione ha avuto luogo ieri a Milano nel corso di un evento della Green Week. A ritirare il premio è stato il direttore generale di Composad Nicola Negri che ha espresso soddisfazione per il risultato: «Il premio conferma l’elevata qualità dei nostri prodotti e l’impegno dell’azienda nella salvaguardia ambientale. Composad è nata con l’intento di coniugare bellezza, design italiano e funzionalità a uno sviluppo eco-sostenibile, sfruttando l’innovazione del pannello ecologico, il primo riciclato al 100%». —


 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi