Disturbi alimentari e salute mentale Il 10 visite gratuite

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, torna a parlare di salute mentale lanciando la sesta edizione dell’(H)-Open day dedicato a chi soffre di disturbi psichici, neurologici e del comportamento alimentare, in occasione della Giornata mondiale della salute mentale, il 10 ottobre.

L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e favorire l’accesso alle cure, aiutando a superare pregiudizio, stigma e paure legate alle malattie psichiche.


L’Asst di Mantova partecipa offrendo visite gratuite di valutazione del proprio stile nutrizionale, con una dietista specializzata nel trattamento dei Disturbi del comportamento alimentare. Così al Cps di Mantova, in viale della Repubblica 4, il 10 ottobre dalle 9 alle 17: è necessaria la prenotazione chiamando lo 0376-35761 fino all’8 ottobre (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12). Sempre il 10, alle 21 al centro ricreativo Hub Oltrepò Mantovano (a Quistello in viale Rainera 3) si terrà il convegno “Le donne e la realtà odierna: salute mentale al femminile”.

«La giornata mondiale della salute mentale come ogni anno ci permette di fare luce sulla complessità del problema a livello mondiale. Quest’anno la giornata è dedicata alla prevenzione dei suicidi, un tema attualissimo considerato che il suicidio è tra le prime venti cause di morte a livello globale, con una netta prevalenza degli uomini sulle donne (78% a 22%)» riferisce Francesca Merzagora, presidente di Onda. —

La guida allo shopping del Gruppo Gedi