Meno incidenti stradali in provincia di Mantova: 15 cantieri nelle strade a rischio

A Dosolo, Viadana, Commessaggio, Marcaria e San Martino. Lavori al via dall’estate prossima, il budget è 300mila euro 

DOSOLO. I Comuni di Dosolo (capofila), Viadana, Commessaggio, Marcaria e San Martino dall’Argine hanno predisposto uno studio di fattibilità finalizzato alla riduzione dell’incidentalità sulle strade dei rispettivi territori. Il progetto quantifica interventi per 300mila euro. Candidato a un bando di Regione Lombardia, lo studio ha ottenuto un contributo: il Pirellone coprirà il 50 per cento delle spese. Si punterà a mettere in sicurezza alcuni snodi viabilistici particolarmente critici, con particolare attenzione agli utenti “deboli” della strada come pedoni e ciclisti. Sono previsti in tutto quindici interventi. Ieri la presentazione nella sede di Casalmaggiore dello sportello sovracomunale ricerca fondi con gli operatori Lara Cavalli e Francesco Stringhini.

«A Dosolo – annuncia il sindaco Pietro Bortolotti – si provvederà a migliorare tutti gli attraversamenti stradali lungo la Provinciale 57, agli ingressi dei paesi e della zona industriale». L’obiettivo è di migliorarne la visibilità potenziando l’illuminazione pubblica e la segnaletica orizzontale e verticale. Anche a Commessaggio saranno migliorati i diversi incroci lungo la Provinciale 62, che attraversa l’abitato. Agli ingressi del paese torneranno inoltre i cosiddetti “speed warning”, misuratori in automatico della velocità dei mezzi in transito. Tali apparecchiature non sanzioneranno, ma renderanno comunque gli automobilisti consapevoli delle eventuali situazioni di pericolo.


«A San Martino dall’Argine – prosegue il sindaco Alessio Renoldi – si punterà a sistemare due pertinenze stradali lungo la Provinciale, attualmente disastrate». Si tratta di superfici sterrate, da cui di frequente si riversano in strada, rendendola sdrucciolevole, dei cumuli di ghiaia. Le aree in questione verranno asfaltate, dotate di segnaletica e adibite a parcheggio. «A Marcaria capoluogo – nota l’assessore Enrico Lungarotti – prevediamo di sistemare la carreggiata lungo la Provinciale». Nel tratto successivo al ponte, si affacciano locali molto frequentati, come l’oratorio e la cooperativa, ma i veicoli in transito sopraggiungono lanciati: l’obiettivo sarà pertanto di indurre i mezzi a limitare la velocità. Verrà inoltre predisposto un attraversamento pedonale in piazza, di accesso agli esercizi commerciali. «A Viadana – concludono l’assessore alla sicurezza Romano Bellini e il sindaco Alessandro Cavallari – sarà realizzato un attraversamento semaforico a chiamata tra via Viazzoli e il centro commerciale della Gerbolina». Il cronoprogramma: ora la progettazione esecutiva, e nel 2020 il bando unico di gara. Lavori l’estate prossima.

Riccardo Negri

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Milano, il cane fiuta-soldi porta i finanzieri in bagno: sotto il lavandino le mazzette di denaro

La guida allo shopping del Gruppo Gedi