Contenuto riservato agli abbonati

Crolla porcilaia a Quingentole: uccisi 30 maiali, indagini aperte sui permessi

Ancora da accertare le cause che hanno provocato il collasso. Tragedia sfiorata: l’addetto all’allevamento era in procinto di dar da mangiare agli animali

QUINGENTOLE. Crollo improvviso di una porcilaia in via Nuvolato a Quingentole. A causa del cedimento strutturale, avvenuto giovedì mattina 3 ottobre, sono rimasti uccisi trenta maiali sui 150 che si trovavano nella struttura. Ancora da accertare le cause che hanno provocato il collasso.

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Mantova, i tecnici dell’Ats (l’azienda sanitaria locale) e dell’Arpa, il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di Quingentole e i carabinieri della stazione di Revere.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

La guida allo shopping del Gruppo Gedi