Grande festa in paese per don Luigi Ballarini

CASALROMANO. Grande festa nel tardo pomeriggio di ieri a Casalromano per la presentazione alla comunità di don Luigi Ballarini, già curato di Asola, e nuovo parroco del paese per i prossimi nove anni. Il momento ha segnato un passaggio importante per i due paesi mantovani, un chiaro sinonimo di continuità storica delle due cittadine, unite da una nuova collaborazione.

All’interno della chiesa parrocchiale settecentesca, dedicata a San Giovanni Evangelista, don Luigi è stato accompagnato durante la celebrazione da don Ivo Compagnoni, don Paolo Gozzi, don Daniele Stanghellini, don Alfredo Rocca, parroco di Canneto e Acquanegra, il diacono Ivan Arienti, di Canneto, e il futuro diacono Giuseppe Galli. Il parroco ha preso il posto di don Andreano Cirelli, trasferito dal vescovo Marco Busca a Medole alla fine di settembre, dove sarà collaboratore parrocchiale solo due anni dopo la nomina. Il nuovo ruolo di don Luigi, quindi, sarà quello di parroco, oltre che di Asola e frazioni, anche di Casalromano e frazioni: Fontanella Grazioli e Carzaghetto. La cerimonia di presentazione di don Luigi è stata tenuta dal vicario generale, don Libero Zilia, che ha evidenziato come «con gioia e solennità sia ricevuto questo nuovo incarico». — V.G.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi