I ragazzi del Mantegna nelle ex case delle mafie a lezione di coraggio

«Portiamo con noi la forza delle persone incontrate e la consapevolezza di non poter restare indifferenti»