Il parco sul Navarolo recuperato grazie al Gal