Manto danneggiato e buche La provinciale resta pericolosa

Nel tratto tra Pieve e Borgocarbonara e Sermide volano ancora pezzi d’asfalto Ad aprile la segnalazione a Palazzo di Bagno. Da allora sono qualche rattoppo

borgo mantovano. La strada provinciale 43, dopo il cavalcavia vicino all’ospedale di Pieve di Coriano, è ancora in stato di forte degrado. Ad aprile scorso era stato un cittadino che abita lungo quella strada a segnalare il problema e una situazione di pericolo. Il cittadino denunciava il fatto che alcuni frammenti d’asfalto sfaldato si fossero staccati, finendo nella propria corte, colpiti dalle ruote delle macchine che li facevano schizzare in aria.

Da allora sono stati eseguiti alcuni rattoppi, nei punti più critici, ma solamente per coprire delle buche. Il manto rimane molto danneggiato, con buche e avvallamenti.


Il punto interessato si trova nel territorio del comune di Borgo Mantovano, lungo la strada provinciale 43 che collega Pieve di Coriano a Borgocarabonara e Sermide. L’asfalto è ancora fortemente degradato, ci sono buche e crepe, già sulla discesa del cavalcavia per chi arriva da Pieve.

Nel tratto successivo al cavalcavia ferroviario, tra l’ospedale di Pieve e l’incrocio per Revere e Magnacavallo, le condizioni sono particolarmente compromesse in alcuni punti.

Il pericolo segnalato dal cittadino mesi fa era dato dal fatto che la strada presenta un lungo rettilineo lungo il quale le auto prendono velocità e i sassi dell’asfalto sgranato schizzano via colpiti dalle ruote delle auto. Il cittadino aveva segnalato il problema al Comune che si era impegnato a portare la situazione a conoscenza della Provincia.

Da allora alcune pezze sono state messe nei punti più critici, ma la situazione rimane di degrado.

Va precisato che i fondi sono pochi, o come si sente spesso dire, “la coperta è corta”. La Provincia è intervenuta la scorsa primavera su alcune strade della zona, ad esempio l’asfalto è stato rifatto sulla strada che dall’incrocio sulla provinciale 43 porta a Parolare di Magnacavallo. Lungo quella strada sono stati riasfaltati alcuni chilometri, proprio prima di Parolare. Il manto è stato rifatto anche lungo la provinciale che collega Parolare a Poggio Rusco, quasi interamente. Rimangono, però, in condizioni di degrado molte altre strade della zona. –

Giorgio Pinotti

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

La guida allo shopping del Gruppo Gedi