Una mantovana racconta il suo Kurdistan: «Erdogan va fermato, pronto un genocidio»

Camilla Brancolini è stata più volte nei territori la cui sorte è al centro del dibattito internazionale: «Popolo da tutelare»