Mantova, fondi alle associazioni: in arrivo 45mila euro per 48 società sportive

Accanto al contributo ordinario il Comune ne eroga uno straordinario in base alle attività delle singole società. Quest’anno lo stanziamento è stato di 368mila euro, più del doppio dello scorso anno

MANTOVA. Arrivano i contributi alle associazioni sportive per l’attività ordinaria svolta nel 2018. Il Comune ha compilato la graduatoria in base al regolamento per l’erogazione dei contributi e distribuito tra 48 società i 45mila euro stanziati. La cifra è la stessa dell’anno precedente, mentre il numero dei beneficiari è calato di tre unità. Ecco l’elenco delle associazioni (con l’ammontare ricevuto).

Canottieri Mincio (1.900 euro), Rugby Mantova (1.600 euro), Polisportiva Andes (1.500 euro), Ginnastica Airone, Centro sportivo italiano e Mantova calcio a 5 (1.400 euro), Cpc San Lazzaro e Gabbiano Top team volley Mantova (1.300 euro), Sci Cai Mantova, Asd San Pio X basket, Pallavolo Mantova, Asd Atletica Rigoletto, Uisp comitato di Mantova, Karate Mantova, Boxe Mantova e Asd scuola di pattinaggio artistico (1.200 euro), Us Mantovana junior (1.100 euro), Sant’Egidio San Pio X, Moto club mantovano Tazio Nuvolari, Tiro a segno nazionale di Mantova, Gruppo podistico virgiliano, Samj Mantova, Tennis club Mantova e Us Cittadella (1.000 euro), Us Formigosa (900 euro), Asd Abc Virtus (900), Asd Libertas Mantova-Adalberto Scemma (900), Circolo subacqueo mantovano (900), Dojo Eleonora (800), Camas (800), Asakusa dojo (800), Us Acli (800), Asd G. Amendola (800), Asd Libertas Mantova-Bettoni Fausto (800), Accademia subacquea mantovana (700), Mantova scherma (500), Asd Sci club Mantova (500), Accademia Tano Caridi (500), Team all star (500), Volley club all stars (500), Basket 2000 (500), Model club Mantova (500), Lega navale italiana (500), Sport time Mantova (500), Gruppo podistico Rino Mazzola (500), Centro evoluzione difesa (500), Italian defency academy (500), Sc Formigosa (400).


Per vecchie pendenze nei confronti del Comune, la Asakusa dovrà accontentarsi di 440 euro, mentre l’Asd Sant’Egidio San Pio X riceverà soltanto 215 euro.

Accanto al contributo ordinario il Comune ne eroga uno straordinario in base alle attività delle singole società. Quest’anno lo stanziamento è stato di 368mila euro, più del doppio dello scorso anno quando ci si fermò a 155mila euro: «Quest’anno siamo città europea dello sport - dice l’assessore allo sport Paola Nobis - e, quindi, abbiamo finanziato molte attività specifiche delle associazioni. Penso, per esempio, alla Maratonina e alla gara di Triathlon». Quest’anno, inoltre, il Comune ha istituito la Dote sport, 20mila euro a disposizione delle famiglie meno abbienti per avviare all’attività sportiva i loro figli.
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi