Il M5S porta la Tav al Parlamento europeo

L'attivista Raffaella Scattolon avrà a disposizione 5 minuti per elencare le criticità del progetto 

MONZAMBANO. La Tav Brescia-Verona, che interessa anche il territorio dell’Alto Mantovano, verrà discussa martedì 12 novembre al parlamento europeo, a Bruxelles.

«L’anno scorso tramite lo strumento della petizione europea ho voluto portare all’attenzione del Parlamento Europeo il progetto della linea Alta Velocità Brescia-Verona – scrive su Fb Raffaella Scattolon (M5S Alto Mantovano) – Avrò a disposizione 5 minuti, ed anche se non sono molti per elencare tutte le negatività di questo progetto, sfrutterò comunque fino all'ultimo secondo concessomi per cercare di far capire ai membri della commissione perché non ha più senso portare avanti un’opera che nasce già vecchia».

«Il futuro dei nostri territori e dei nostri figli non può essere barattato con un risparmio di tempo, forse di 10/15 minuti – aggiunge la Scattolon – Le prossime generazioni ce ne chiederanno conto, anzi lo stanno già facendo».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Giordania, cede la fune e un serbatoio di cloro cade sulla nave: la nuvola tossica uccide 10 persone

La guida allo shopping del Gruppo Gedi