Apam ancora più green. A Mantova altri 10 bus a metano per il servizio urbano

Presentati 14 mezzi per una spesa di oltre 3,5 milioni di euro. L’età media si abbassa a 8,2 anni. A livello nazionale è 11,4

MANTOVA. Quattordici nuovi mezzi, dieci dei quali a metano, per proseguire nell’opera di rinnovamento della flotta. Una flotta sempre più green. Apam ha presentato oggi pomeriggio, 13 novembre, in piazza Sordello gli autobus che a breve entreranno in servizio.

Dieci, dal tradizionale colore arancione, sono Scania Citywide Cng a metano che saranno destinati al servizi urbano. Quattro Irisbus Iveco Crossway, di colore blu, saranno utilizzi nelle tratte extraurbane. L’investimento complessivo, compresi ulteriori due autobus extraurbani in arrivo entro la fine dell’anno, è di 3.623.520 euro, di cui 836.261 euro finanziati con fondi assegnati dalla Regione a seguito di stanziamenti ministeriali. La parte restante è stata coperta da Apam in autofinanziamento.


La flotta urbana è ora costituita da 31 mezzi su 44 alimentati a metano, con il progetto di metanizzazione del parco urbano che tocca il 70%. L’obiettivo è raggiungere il 100% nei prossimi tre anni. Restando in tema, sono in dirittura d’arrivo i lavori all’interno del deposito di via dei Toscani per la costruzione dell’impianto di compressione e rifornimento del metano. Il cantiere chiuderà entro l’anno. L’acquisto dei nuovi mezzi abbassa l’anzianità media degli autobus Apam a 8,2 anni contro una media nazionale di 11,4. Gli autobus di nuova generazione hanno motore euro 6, impianto di climatizzazione, sospensioni pneumatiche e indicatori di percorso e di fermata di tipo elettronico. Tra le dotazioni di sicurezza, un sistema termico di rilevamento e spegnimento incendi e, per i bus a metano, un impianto di rilevazione perdite tramite sensori con sistema di allarme e preallarme con segnalazione acustica. Tutti i bus, infine, sono dotati di pedana di sollevamento manuale per gli utenti con disabilità motoria.

«Siamo in linea con la tabella fissata per un parco mezzi sempre più green – spiega il presidente di Apam, Daniele Trevenzoli –. L’impegno di Apam è importante, l’obiettivo futuro è rifornire tutti i mezzi con il biometano prodotto a Mantova». «Il progetto di Apam, partito da alcuni anni, a breve darà vita ad una flotta solo green dei mezzi circolanti in città – aggiunge l’assessore Iacopo Rebecchi –. Grande è l’apprezzamento per il notevole investimento dell’azienda».


 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Elezioni 2022: chi sono i sei mantovani aspiranti candidati della Lega

La guida allo shopping del Gruppo Gedi