Il 50% dei terreni non è seminato e il tempo scade

Per Coldiretti e Confagricoltura i lavori si sposteranno in primavera con mais e soia. E col maltempo chiude  la vendemmia 2019 

MANTOVA. L’agricoltura, con le piogge di questi giorni, non ha subito danni ma a essere in forse è la semina.

«Piove ormai da 20 giorni, gli agricoltori sono in ritardo con la semina - spiega Daniele Sfulcini, direttore Confagricoltura - Il maltempo è arrivato proprio nel momento indicato per questa operazione». Il periodo per la semina del frumento va da metà ottobre a metà novembre.


«Può essere prolungato fino al 10 dicembre - continua Sfulcini - soprattutto per quanto riguarda il frumento duro. Le piogge hanno però interrotto la piantumazione di frumento tenero, duro e di orzo».

Con grande probabilità, sottolinea Sfulcini, bisognerà cambiare la scelta della coltura.

«In agricoltura si va a rotazione - spiega il direttore - Se si va ulteriormente avanti con la stagione si seminerà in primavera mais e soia. Su 34mila ettari, il 50% non è ancora stato toccato. C’è chi difatti non ha fatto in tempo a iniziare la semina, chi ha completato i lavori e chi si è fermato a metà. Non tutti i terreni a metà ottobre erano pronti».

Sulla questione semina punta i riflettori anche Coldiretti.

«Non sono stati segnalati problemi particolari se non quelli legati alla semina dei cereali. Solo il 30/35% dei terreni è stato seminato - commenta il presidente Paolo Carra - Non si riesce a concludere le operazioni in campagna. Se dovesse smettere di piovere si potrebbe concludere l’operazione, ma le previsioni non sono confortanti».

E l'arrivo del maltempo chiude la vendemmia 2019 in tutta la Lombardia con un taglio della produzione di circa il 25% rispetto allo scorso anno, che significa una bottiglia di vino in meno su quattro, ma con una qualità ottima.

È quanto emerge da un primo bilancio della Coldiretti Lombardia. In Lombardia ci sono oltre 20mila ettari a vigneto. La provincia di Mantova è la terza più vocata con più di 1.700 ettari.

Ai primi posti troviamo Pavia con più di 12.500 ettari e Brescia con oltre 6.800 ettari. —

.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Vita e opere dell'arpista Clelia Gatti nel video girato al cimitero di Mantova

La guida allo shopping del Gruppo Gedi