Omicidio colposo e lesioni, ematologa assolta

Per il giudice, Roberta Gaiardoni non ha commesso il fatto: in maggio si era dimessa dal reparto e ora lavora al Trasfusionale