Italia viva un mese dopo: Andreatta lascia il Pd e sceglie Renzi

Madella: sono 15 i comitati sorti nel Mantovano

MANTOVA. A quasi un mese dal lancio ufficiale di Italia Viva a Mantova, il partito di Renzi continua a fare proseliti sottraendo forze al Pd. «Ha aderito anche il consigliere comunale di Mantova Francesca Andreatta» annuncia con orgoglio Fabio Madella, con Francesca Zaltieri coordinatore in fieri del nuovo partito che si sta strutturando anche a Mantova. «È vero - conferma il capogruppo del Pd Giovanni Pasetti - Andreatta ci ha comunicato che aderisce a Italia Viva ma che resta nel nostro gruppo. Il suo appoggio al sindaco Palazzi resta immutato». Un altro abbandono eccellente del Pd dopo quelli della ministra per la famiglia Bonetti e del deputato Colaninno.

Ancora non ci sono numeri circa gli aderenti al partito renziano: «Le iscrizioni - dice Madella - avvengono online a livello nazionale e a noi ancora non sono stati comunicati dati riferiti al nostro territorio. Comunque, in tutta la provincia stanno sorgendo i comitati di azione civile, che sono la struttura territoriale di Italia Viva. Siamo già a 15, di cui sette a Mantova, due a Suzzara, due ad Asola, uno a Bozzolo, Porto Mantovano, San Giorgio e Castiglione delle Stiviere (al 1° novembre erano 9, ndr.). Tra la fine del mese e i primi di dicembre avremo indicazioni più precise dai coordinatori nazionali Rosato e Bellanova sugli organigrammi locali. A noi, però, interessano di più le idee».

Sono in programma altre iniziative pubbliche come quella che a novembre registrò il pienone: «A dicembre, attraverso i comitati, il nostro braccio operativo, organizzeremo incontri ad Asola e a Mantova. Le date le comunicheremo più avanti».

E il Pd, come reagisce? «Non vi è alcuna emorragia di iscritti e nessun circolo è passato in toto a Italia Viva - mette in chiaro Marco Marcheselli, segretario provinciale del Pd - L’ultimo abbandono è quello della segretaria di Bozzolo, Cinzia Nolli. La scissione sta passando tranquillamente. Basti pensare che dei 2.122 iscritti del 2018 ci hanno lasciato in una trentina. Quelli di quest’anno al momento sono 1.200, ma le adesioni arrivano in massa a fine anno. Ci sarà una flessione fisiologica, ma contiamo di assestarci a quota 2mila iscritti».
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mantova: incendio di piumini vicino alla fermata del bus della scuola

La guida allo shopping del Gruppo Gedi