L’ondata rallenta, ma è più potente: dalle golene evacuati 73 residenti

Si aprono i primi fontanazzi e vanno fuori uso le idrovore sull’Oglio, campi allagati e pompa d’emergenza a Cesole