La Bassa si prepara all’ondata massima: e tiene alla larga i turisti della piena

Protezione civile all’opera: osservati speciali una surgivae lo storico fontanazzo. Chiusi gli accessi alle golene e controlli lungo gli argini