Evasione di Iva e Irpef: condannata una 41enne di Solferino

L’imposta evasa dalla società è stata di 236mila euro più 119mila euro di Iva

SOLFERINO. Un anno, due mesi e venti giorni di reclusione: è la condanna inflitta dal giudice Raffaella Bizzarro a Lorena Pizzini, 41 anni, che nell’ambito della società “New Poligold sas” con sede a Solferino, ha omesso di presentare la dichiarazione annuale relativa all’Irpef.

L’imposta evasa, secondo l’Agenzia delle Entrate, è stata di 236.211 euro. Sempre la Pizzini, in qualità di legale rappresentante della stessa società avrebbe anche evaso l’Iva per un importo di 119.175 euro. Tra le pene accessorie l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e la confisca dei beni per un valore complessivo di 312mila euro. Il pubblico ministero aveva chiesto l’applicazione della stessa pena che il giudice ha poi sospeso.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi