Contenuto riservato agli abbonati

Farmacia, a Castel Goffredo arriva l’infermiere di prossimità

Esperimento pilota per piccole medicazioni e assistenza. Intanto la giunta taglia del 10% i compensi dei suoi componenti: «Non ignoriamo le difficoltà»

CASTEL GOFFREDO. La terza farmacia sta per aprire e allo stesso tempo quella comunale lancia il progetto pilota dell'infermiere di prossimità. Sono queste le novità importanti sul fronte della lunga querelle che, nei mesi passati, aveva tenuto banco sull’apertura della nuova attività farmaceutica in via Madrid. Dopo il dibattito sullo spostamento di pochi metri del confine della terza zona - vicenda che aveva visto una contrapposizione fra la maggioranza e la minoranza capeggiata da Davide Ploia - la nuova farmacia è pronta ad aprire i battenti.

Video del giorno

La festa in centro a Mantova per lo scudetto del Milan

La guida allo shopping del Gruppo Gedi