Tea investirà quasi 300 milioni, l'ad Barozzi: crescere è un obbligo

L’ad rassicura i sindaci ribelli: «Territorio e indipendenza sono il primo obiettivo». Dal call center interno agli impianti per i rifiuti: intervista alla vigilia dell’assemblea