A Mantova sfila la solidarietà: in passerella c'è "dis-Ability"

Appuntamento il 6 dicembre nel negozio BP Factory. La titolare: così usciamo dai cliché che relegano i disabili in un mondo a parte

MANTOVA. Venerdì 6 dicembre, dalle 19 alle 20, il negozio BP Factory, a Mantova in piazza Concordia, si offrirà come passerella per "dis-Ability", sfilata di moda speciale e benefica organizzata in collaborazione con le associazioni Anffas, La Quercia, La Stazione, Polisportiva Andes e Trattoria Isidora.

Il desiderio che anima la titolare Natascia Turra è celebrare la Giornata internazionale delle persone con disabilità  «uscendo dai cliché che tengono relegati in un mondo a parte chi vive la vita con qualche limitazione». Nel segno di un'inclusione piena e spontanea. Le ragazze e i ragazzi delle associazioni saranno protagonisti, dalla scelta dell'abito fino alla passeggiata in passerella, da soli o accompagnati dagli operatori. Madrina dell’evento, la giornalista e blogger Valentina Tomirotti.

L'auspicio di Turra è che "dis-Ability" sia la data zero di possibili edizioni future, per regalare visibilità «a realtà meravigliose che rendono il nostro territorio un posto migliore». Realtà che non si conoscono mai abbastanza. In coda alla sfilata sarà servito un aperitivo a cura del Bar Italia, il cui ricavato sarà devoluto alle associazioni coinvolte. L'invito a partecipare è esteso a tutta la comunità.

Video del giorno

Mantova: in 800 per dire addio al dottor De Donno

La guida allo shopping del Gruppo Gedi