Novità all’ospedale di Bozzolo: in arrivo quattordici nuovi posti letto

L’annuncio durante la visita del direttore generale del Poma. La promessa: presto via ai lavori per il Pot. Restano poi  difficoltà nel trovare ostetriche

BOZZOLO. Sarà lo spirito natalizio, ma tendevano senz’altro al sereno ieri mattina i rapporti tra il Comune e l’Asst durante la visita di Natale al locale presidio del direttore generale Raffaello Stradoni e del suo staff. Tra le novità, l’attivazione di nuovi posti letto per sub acuti e la conferma dei lavori per il Pot. Nell’androne di ingresso, Stradoni ha inaugurato la mostra fotografica di Elisabetta Saviola dedicata, nel 60esimo della scomparsa, a don Primo Mazzolari a cui è intestato l’ospedale. Nella visita al reparto di sub acuti di 25 posti letto attuali si è saputo che a gennaio l’unità operativa occuperà anche l’ala di fronte pronta ad accogliere altri 14 posti letto di sub acuti di cui si sta completando il reclutamento del personale. Stradoni si è soffermato poi a Neuromotoria, di cui lui stesso è stato nel passato paziente.

Dietro la sollecitazione di Torchio, il direttore generale ha assicurato che sul Pot l’ufficio tecnico sta definendo gli accordi con la ditta appaltatrice per l’inizio dei lavori (nel suo entourage si parlava di primavera). Quanto agli organici carenti, Stradoni ha detto che si sta procedendo alle assunzioni ma che ci sono anche difficoltà nel reclutare alcune figure come le ostetriche del consultorio di cui ha comunque garantito il funzionamento. E si sta provvedendo anche alla sistemazione dei pluviali dell’ospedale.


Torchio ha inoltre segnalato il particolare impegno dell’Ail (associazione contro le leucemie-linfomi e mieloma) per l’ospedale: da anni sostiene circa 3mila euro di spesa mensile per un medico ematologo. Altro impegno è l’assunzione di un medico per i pazienti oncologici negli ambulatori di Bozzolo e Asola. E tra le iniziative c’è «un contributo per la formazione di quattro operatori (un medico, due infermieri e un coordinatore infermieristico) per la riabilitazione specialistica neuromotoria». –



 

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, seconda votazione a Montecitorio: la diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi