Servizi e associazioni nel restaurato municipio di Pieve di Coriano

L'inaugurazione dopo i lavori di restauro con la piazza gremita. Ora spazio al volontariato

MANTOVA. Il municipio di Pieve di Coriano è stato inaugurato domenica dopo i recenti lavori di restauri. L’intervento è costato complessivamente 115mila euro, le opere principali sono servite a ridefinire la distribuzione interna per ricavare spazi necessari alla comunità. Adesso nello stabile verranno installate le sedi di alcune associazioni locali e servizi per i cittadini.

In particolare, troveranno posto le sedi della Protezione civile Terre dei Gonzaga, che serve tutto il territorio del Destra Secchia, e del gruppo locale Jonathan. Ci sarà anche la sede dell’Auser comunale e il primo piano sarà interamente dedicato alla scuola di musica Oltrepò mantovano, sono già in programma dei corsi rivolti a bambini ed adulti.


Restano poi gli spazi dedicati alle funzioni del Comune di Borgo Mantovano, nato dalla fusione dei Comuni di revere, Pieve di Coriano e Villa Poma: rimarranno la sala consiliare e la sede legale del Consorzio Oltrepò e verrà installato uno sportello per il cittadino. Ma i lavori sono serviti anche a sistemare la facciata esterna e a sostituire i serramenti.

Il complesso è stato inaugurato mattina con una cerimonia ufficiale, molti cittadini hanno partecipato per vedere il risultato dei recenti lavori di restauro. «Grazie a questo intervento gli spazi verranno vissuti, non solo poche ore la settimana, ma tutto il giorno e anche la sera, uno spazio aperto ai cittadini e dedicato alla comunità», ha commentato il sindaco di Borgo Mantovano Alberto Borsari. 
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi