Contenuto riservato agli abbonati

I disabili chiamati a pagarsi l’assistenza: scatta la protesta

Il regolamento dell’Aspam nel mirino della minoranza. Guardini: «Scelta iniqua: viene penalizzato chi già soffre»

CAVRIANA. Il regolamento per la compartecipazione della spesa dei servizi per i disabili crea malumore tra le forze politiche di Cavriana. Tuttavia, le linee guida e la bozza che hanno ispirato questo documento (approvato con i soli voti della maggioranza nell’ultima seduta di consiglio) sono state dettate a tutti i comuni del distretto di Guidizzolo (Castiglione, Cavriana, Goito, Guidizzolo, Medole, Monzambano, Ponti, Solferino, Volta) che vede Aspam, l’azienda speciale consortile che si occupa dei servizi alla persona, impegnata in prima persona.

Video del giorno

Commozione in campo a Casalpoglio: un minuto di silenzio e fiori per Dimitri

La guida allo shopping del Gruppo Gedi