In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Treni, mattina di ritardi per un deviatoio guasto

Disagi lungo la Mantova-Modena: il problema alla stazione di Romanore

1 minuto di lettura

ROMANORE. La comunicazione da Trenitalia è arrivata poco prima delle 8, precisamente alle 7.53 del 4 gennaio: «Un guasto a un deviatoio a Romanore, durato 20 minuti circa, ha causato ritardo ai treni 20500, 20501 e successivi». La segnalazione è stata postata ieri sulla pagina Facebook del Comitato utenti ferrovia Modena-Carpi-Mantova.

Ennesima giornata di passione, dunque, per i pendolari della Mantova-Modena che hanno dovuto fare i conti con una mattinata di disservizi. Per fortuna quanto successo il 4 gennaio ha compromesso la giornata lavorativa di un numero ridotto di passeggeri, considerato che i ritardi sono stati contenuti e che i treni sono tornati a viaggiare regolarmente subito dopo l’intervento degli operai sul deviatoio, operazione che è durata una ventina di minuti.

Sulla stessa linea, anche venerdì 3 gennaio si verificati dei problemi: in quel caso la causa era stata la soppressione delle “corsette” Carpi-Modena numero 20504 in partenza da Modena alle 6.05 e della numero 20505 (in partenza da Carpi alle 7) per mancanza di personale. Insomma, il nuovo anno non è iniziato nel migliore dei modi per i pendolari.

I commenti dei lettori