Eventi di beneficenza, consegnati 20mila euro a sedici associazioni

Si tratta del frutto delle manifestazioni organizzate dall'associazione Bunden in piasa

GONZAGA. A Corte Matilde, a Bondeno di Gonzaga, è avvenuta la consegna di contributi per oltre 20mila euro, frutto delle manifestazioni dell'associazione Bunden in Piasa, a sedici enti e associazioni di volontariato. Alla giornata era presente il sindaco Elisabetta Galeotti e il comandante del comando carabinieri, il luogotenente Carlo Pavese. Vanni Bosi, presidente di Bunden in Piasa, ha presentato le associazioni i cui rappresentanti hanno avuto modo di spiegare la loro attività e la destinazione dei contributi.

Questo l'elenco: Roberta Oldazzi de La Rondine, Suzzara; Luciano Lanza dell'Istituto Oncologico Mantovano, reparto Cure Palliative di Mantova; Ernesto Volta, presidente della cooperativa Chv di Suzzara; Marina Daolio, presidente della scuola materna San Pio X di Bondeno.


Don Luigi Righettini, parroco di Bondeno, ha ricevuto il contributo per i nuovi arredi dell'oratorio che sarà inaugurato domenica 2 febbraio alle 15.30 alla presenza del vescovo Marco Busca. Consegnato anche un contributo a padre Rino, originario di Bondeno, che si occupa di una missione a Isernia.

Inoltre contributi sono andati a Mauro Leoni, presidente dell’associazione sportiva pattinaggio artistico Borghi; Albertina Capisani dell'Airc, sezione di Moglia; Enrico Guida presidente dell' Avo Suzzara; Marco Bimbati, coordinatore de Il Ponte, Gonzaga; Roberto Fontanili di Aism di Reggio Emilia; Anna Maria Pirondini segretaria dell’associazione L'Incontro di Gonzaga; Fabio Giovannelli della W. Vaccari, Alessia Giovannelli dell’Avis di Bondanello e Franco Nosari, consigliere dell’Avis di Gonzaga.

Un gruppo di giovani ha infine devoluto in beneficenza il ricavato della grigliata del primo maggio ad Alessandro Carletti di Quelli del campo e a Serena Panzeri, presidente di Bridge for Hope.
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi