E da Bologna parte l’iter per il rinnovo del contratto nazionale

Contratto robusto anche a livello provinciale, dove interessa 15mila lavoratori, distribuiti su tutte il territorio: dall’Alto Mantovano, con il distretto della calza, al Viadanese, dove si realizzano prodotti per la casa, alla moda maschile di Corneliani e Lubiam, giù fino ai mini-distretti artigianali della Bassa