Gasolio, i benzinai spiegano le fatture gonfiate: funzionava male il Pos

Un distributore Opera Fuel (foto d'archivio)

Sono accusati di aver fatturato quantitativi di benzina e gasolio superiori a quelli realmente immessi nel serbatoio delle auto. La truffa sarebbe stata commessa ai danni della polizia locale di Mantova che, per effetto di una convenzione firmata tra Comune e Total Erg, doveva obbligariamente far rifornimento in due distributori, in via Pompilio e in via Legnago