Contenuto riservato agli abbonati

Doppio binario e ruspe in azione, ma solo per i lavori preliminari

Avviate indagini archeologiche e bonifiche belliche nel tratto tra le due province. Entro quest’anno verranno approvati i progetti e dal 2021 si partirà con i cantieri

MANTOVA. Le ruspe cominciano a muoversi tra le provincie di Mantova e Cremona per il raddoppio della linea ferroviaria tra il capoluogo virgiliano e Piadena, primo tratto del completamento fino a Codogno, dove adesso parte il doppio binario per Milano.

Tra i Comuni di Marcaria e di Piadena, segnatamente nella frazione Vho, nel Cremonese, sono iniziate le indagini archeologiche preliminari e le bonifiche belliche.

Video del giorno

Ghiacciaio della Marmolada, il video della zona del crollo il giorno prima

La guida allo shopping del Gruppo Gedi