Davanti alla Rsa scatta il presidio delle lavoratrici

«No al cambio di contratto». La protesta in contemporanea a una riunione dei vertici  della fondazione. La Fp Cgil:  «I diritti non si toccano»