In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Gli inquilini dell’Aler rinunciano ai garage: ora vanno sul mercato

Anche chi non abita in una casa popolare potrà fare richiesta di locazione di un’autorimessa: sono 108 box in città e venticinque a Viadana

Nicola Corradini
1 minuto di lettura

MANTOVA. L’Aler apre al mercato l’accesso alla locazione delle proprie autorimesse sino a oggi riservato esclusivamente ai propri inquilini. Nel caso di Mantova, l’azienda consente di affittare 108 rimesse in città e 25 a Viadana.

È una grossa novità per l’Aler e le ragioni vanno cercate nella crisi economica e finanziaria. All’azienda regionale di Brescia, Cremona e Mantova, spiegano che in questo quadro di impoverimento di molte fasce sociali si è molto ridotta «la possibilità di spesa degli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica e la conseguenza è che negli ultimi anni molte sono state le disdette dei contratti di locazione delle autorimesse da parte degli inquilini dell’Aler. Per le medesime ragioni, poche sono state le richieste di locazione dei box auto da parte dei nuovi assegnatari».

Non va dimenticato che le famiglie che abitano in affitto nelle case di Aler (ma lo stesso vale per quelle del Comune) hanno redditi non certo elevati. Quella che oggi viene definita “edilizia residenziale” è costituita da quelle che un tempo sarebbero state definite (e così ancora è nel linguaggio comune) case popolari. Il punto è che sono numerose le autorimesse sfitte nel patrimonio di Aler. E per l’azienda regionale, nata dalla trasformazione della antica Iacp, questo «determina oltre a una perdita significativa di redditività e a un aggravio di costi correlati alle spese condominiali conseguenti alla affittanza, anche il rischio di occupazioni abusive».

Per questo è stato deciso di aprire al mercato la locazione delle autorimesse con la pubblicazione sul proprio sito web aziendale un avviso permanente per acquisire in totale trasparenza manifestazioni di interesse alla locazione dei box auto. Una scelta che trova l’approvazione del presidente dell’Aler di Mantova, Brescia e Cremona Albano Bianco Bertoldo. Al momento soltanto per Mantova e Cremona.

Per la provincia di Mantova, i canoni annui di locazione partono da un minimo di 288 euro all’anno per una superficie di circa 11 metri quadrati. Le autorimesse, in città, si trovano a Lunetta, Valletta Valsecchi, Pompilio – Due Pini, Cittadella-Mulina-Montata, Borgochiesanuova, Valletta Paiolo, Centro storico.

Gli interessati potranno visionare l’elenco dei box disponibili e inoltrare la richiesta di sopralluogo ed eventuale successiva offerta al rialzo sul canone annuale indicato. Nel caso di più offerte pervenute per lo stesso immobile, gli offerenti saranno invitati ad una gara informale, con base d'asta pari all'offerta economicamente più vantaggiosa per l'azienda tra quelle pervenute. La partecipazione è aperta anche agli inquilini Aler (solo nel caso non siano già locatori di un box dell’azienda) che beneficeranno di una misura di salvaguardia a loro riservata. —
 

I commenti dei lettori