Onore a reduci ed ex internati: a loro una benemerenza civica

Consegnati i riconoscimenti a quattro combattenti della II guerra mondiale. Dopo la cerimonia deposta una corona anche al monumento ai Caduti

ROVERBELLA. Quattro benemerenze civiche conferite ad altrettanti reduci ed ex internati. Intensa cerimonia domenica mattina nella sala consiliare di Roverbella. Il riconoscimento è andato a Redento Pasquali, Ivo Mirandola, Vittorino Bonesi e Giuseppe Pippa. Redento Pasquali, classe 1920, nativo di Roverbella, combatté nel secondo conflitto mondiale sul fronte greco-albanese. Catturato dai tedeschi dopo l'8 settembre, venne rinchiuso nel campo di prigionia di Steinbruch. Nato a Roverbella anche Ivo Mirandola, classe 1921. Fatto prigioniero in Montenegro, rimase quasi due anni in un campo di concentramento tedesco. Di Porto Mantovano, invece, Vittorino Bonesi, classe 1924. La sua cattura, al deposito della Marina militare a Pola. Del 1922, infine, Giuseppe Pippa di San Zeno di Montagna. Destinato al fronte russo, partecipò alla battaglia di Nikolajewka e sopravvisse al rigido inverno russo. Rientrato in Italia, venne arrestato a Verona dopo l'8 settembre.



«Oggi è un giorno particolare e importante per la nostra comunità - ha spiegato il sindaco Mattia Cortesi - perché elevando i sensi al dovere, alla responsabilità e alla riconoscenza ricordiamo il nostro passato, diamo responsabilità al nostro presente e ci facciamo carico del dovere di memoria per il nostro futuro. La cerimonia che stiamo vivendo vuole essere un ringraziamento a chi ancora oggi testimonia in modo tangibile e visibile cosa sia stato aver vissuto in prima persona un periodo bellico dicendo dei no».

La mattinata si era aperta col ritrovo in piazza Cavour. A seguire, posa di una corona alla lapide dell'Associazione nazionale ex internati in ricordo di tutti i roverbellesi internati nei campi di concentramento e messa.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La carica delle truppe ucraine nella pianura di Kherson

La guida allo shopping del Gruppo Gedi