Contenuto riservato agli abbonati

Il riciclo infinito della plastica, Versalis lancia l’impianto pilota

Il progetto si chiamerà Hoop e trasformerà i rifiuti in materia prima. Soddisfatti i sindacati: «Nuove prospettive di sviluppo per l’unità produttiva»

MANTOVA. Mantova ospiterà il primo impianto di Versalis per riciclare chimicamente e, quindi, all’infinito, i rifiuti in plastica. Si tratta del progetto Hoop, il cerchio, simbolo per eccellenze di circolarità. Versalis, società chimica di Eni, ha firmato un accordo di sviluppo con la società italiana di ingegneria Servizi di ricerche e sviluppo, proprietaria di una tecnologia di pirolisi che verrà sviluppata ulteriormente per trasformare rifiuti in plastica mista, non riciclabili meccanicamente, in materia prima per produrre nuovi polimeri vergini.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Gazzetta in campo - La pallavolo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi