Coronavirus, l’appello della Fabi: non venite agli sportelli

«Non venite in banca se non per i servizi essenziali e, comunque, prima telefonate». È l’appello che il segretario provinciale della Fabi, Noemi Imperi, rivolge agli utenti, soprattutto a quelli anziani che in questi si sono rivolti in massa agli sportelli anche solo per avere delle informazioni

MANTOVA. «Non venite in banca se non per i servizi essenziali e, comunque, prima telefonate». È l’appello che il segretario provinciale della Fabi, Noemi Imperi, rivolge agli utenti, soprattutto a quelli anziani che in questi si sono rivolti in massa agli sportelli anche solo per avere delle informazioni.

«Noi bancari siamo al lavoro anche se con il 50% del personale che si alterna – dice la sindacalista – ma non è necessario recarsi in banca, si può fare tutto da casa. E, se proprio si deve venire, meglio telefonare prima. Rinnoviamo il nostro appello, soprattutto alla fascia anziana, la più a rischio: restate in casa. Abbiamo notato che molti vengono solo per avere informazioni sui loro investimenti oppure per controllare il conto corrente: le diamo anche per telefono. Gli sportelli funzionano, ma abbiamo registrato molti casi di positività tra i dipendenti e questo comporta chiusure e sanificazione».

Banca Monte dei Paschi di Siena adotta misure straordinarie per garantire l’operatività nel contesto dell’emergenza sanitaria Covid-19, tutelando al tempo stesso la salute di clienti e dipendenti.


Per questo motivo, a partire da martedì 17 marzo, 61 agenzie, di dimensioni più grandi, assicurano il servizio al mattino quotidianamente, mentre le altre filiali di BMps restano aperte al pubblico, sempre al mattino, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì.

Le filiali garantiscono i servizi essenziali e sono contattabili telefonicamente e via mail anche negli orari di chiusura al pubblico.

Per controllare le aperture delle filiali e i relativi orari è possibile consultare la pagina dedicata sul sito internet della Banca, https://www.mps.it/comunicazioni-alla-clientela/emergenza-coronavirus.html, aggiornata costantemente con tutte le informazioni utili.

Sono sempre a disposizione dei clienti, inoltre, le App e il Digital Banking con cui è possibile consultare i propri rapporti (conto corrente, carte di debito e credito, investimenti, carte prepagate, mutui, prestiti) ed effettuare tutte le operazioni bancarie a distanza.

Gli operatori della Banca rispondono, inoltre, al numero verde 800.41.41.41 disponibile dall'Italia e al numero +39 0577 382999 per chi chiama dall'estero.

Banca Monte dei Paschi di Siena continuerà a mettere in atto le misure più opportune per tutelare clienti e dipendenti assicurando al contempo il miglior servizio possibile in questo momento di difficoltà.
La filiale Unicredit di viale Gorizia a Mantova  rimarrà chiusa nei prossimi giorni.

A questo proposito ricordiamo che tutte le nostre filiali operano in circolarità: è pertanto possibile accedere ai servizi bancari in qualsiasi filiale Unicredit presente sul territorio.

In attesa della riapertura, ricordiamo che con il Servizio di Banca Multicanale è possibile consultare i propri rapporti (conti correnti, carte di debito e di credito, conti titoli, carte prepagate e Genius Card, mutui, prestiti) ed effettuare operazioni in modo semplice, veloce e sicuro attraverso i seguenti canali: Banca via Internet, App Mobile Banking e Banca via Telefono.

Per ogni ulteriore informazione, è possibile contattare il Servizio Clienti di Unicredit, al numero 800.32.32.85 disponibile dal lunedì al venerdì dalle  8 alle  22 e il sabato dalle  9  alle  14.

Intesa Sanpaolo comunica che da martedì 17 marzo sarà possibile accedere alle filiali del Gruppo solo su appuntamento. Informazioni sul numero verde 800.303.303 (dall'Italia)  e +39.011 8019.200 (dall'estero) o sul sito www.intesasanpaolo.com.


 

Video del giorno

Mantova Pride festival: il brunch con le Salamandra Sisters

La guida allo shopping del Gruppo Gedi