Scuola, si pensa alla promozione per tutti

L’ipotesi potrebbe essere obbligata: ritorno in aula ed esami sono un rebus e un milione di ragazzi è senza didattica online