A fuoco catasta di legna di un ex mobilificio

Avviate le indagini, si sospetta che il rogo possa essere doloso

GONZAGA. Una grossa catasta di legna, addossata al muro esterno di un ex mobilificio in via Marzabotto a Gonzaga, il 24 marzo ha preso improvvisamente fuoco. Alcuni testimoni hanno subito avvertito i vigili del fuoco che sono prontamente accorsi. Sul posto due squadre e un’autobotte. L’allarme è scattato poco prima delle undici. Sul posto anche la Polizia locale che ha effettuato i primi accertamenti. Secondo i riscontri iniziali l’incendio non sarebbe di natura dolosa ma per questo si dovrà attendere la relazione dei vigili del fuoco. Il mobilificio è dismesso da alcuni anni.

L’incendio è stato domato in breve tempo anche se , sulle prime aveva fatto temere conseguenze peggiori. Ancora da stabilire l’entità del danno, che comunque sembra essere contenuto.


Come già accennato gli agenti della Polizia locale di Gonzaga stanno approfondendo le cause del rogo che, come già accennato, non sono del tutto chiare. La domanda è: come può incendiarsi una catasta di legna incendiarsi autonomamente? 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi