Altri cinque morti e 88 positivi in più. Ma da due giorni il trend è costante

Il primario pneumologo: «Colpisce sempre più giovani con forme gravi, chiudere tutto quello che non è essenziale»