Le riflessioni dei ragazzi sulla vita in casa

L’idea di un’insegnante di religione del Mantegna: «Non è un compito, è un sostegno reciproco. E diventerà un ricordo»