Gruppo di volontari in aiuto a chi ha animali

Il servizio è rivolto soprattutto alle persone anziane che hanno difficoltà ad accudire cani e gatti

MANTOVA. La Lav (Lega antivivisezione) di Mantova, come tutte le altre sedi d’Italia, d’intesa con la Protezione Civile, ha istituito un piccolo gruppo di volontari, coordinato da Alessia Beduschi, per aiutare le persone – specie se anziane – che vivono con animali, nelle azioni più semplici: portare fuori il cane, fare la spesa per gli animali di casa, accudire animali di persone ricoverate, portare un animale dal veterinario per un intervento urgente, andare in farmacia ad acquistare i farmaci veterinari, sostituire temporaneamente i gattofili che seguono colonie feline.

Ha inoltre inviato nei giorni scorsi un appello a Prefettura e forze dell’ordine, riguardo le difformità di interpretazione dei diversi decreti sugli spostamenti per accudire gli animali, in particolare colonie feline sparse sul territorio.


«Il non rinviabile spostamento per l'accudimento di animali che altrimenti soffrirebbero o morirebbero, è un diritto-dovere di chi ha la responsabilità di gatti, cani, in strada, famiglie o in strutture» spiegano dalla Lav di Mantova. «Infine ricordiamo che cani e gatti non sono contagiosi e non c’è bisogno di disinfettarli al rientro dalle passeggiate; soprattutto non si deve usare la candeggina, anche se diluita, per pulire le zampe, perché per loro è tossica».
 

Video del giorno

Riaperto il ponte: Mirasole ora respira

La guida allo shopping del Gruppo Gedi