Piano per il telelavoro, la fibra ottica si allarga

MANTOVA. Tutti in casa e, per lavoro o per diletto, attaccati al computer o al telefonino. Di qui la parola d’ordine degli operatori di telefonia: potenziare le infrastrutture e rafforzare la rete per gestire i picchi di traffico di questa fase, anche per sostenere la crescente domanda di connettività richiesta dallo smart working. Per attuare le disposizioni sull’emergenza Covid, Tim accelera sullo sviluppo della banda ultralarga ( fino a 200 Mbps) in Lombardia. Lo fa con un piano che da oggi rende disponibili i collegamenti in fibra ottica nelle aree bianche di 168 Comuni lombardi, 6 dei quali mantovani, che aumenteranno nelle prossime settimane con l’accensione di 470 armadi stradali collegati alla rete Fttc. I Comuni mantovani interessati dagli interventi sono Mantova, Bagnolo San Vito, Casaloldo, Gonzaga, Medole e Ostiglia. —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

In volo sull'antichissima Fiera delle Grazie

La guida allo shopping del Gruppo Gedi