Sos dalla Caritas: «Serve più cibo per i bisognosi»

Lo stop alla liturgia ha fermato anche l’arrivo di alimenti. Da qui l’appello: «Dateci farina, zucchero, scatolame» Possibili anche donazioni