Contenuto riservato agli abbonati

Il cordoglio di Mattarella: "Nicolini intellettuale garbato e raffinato"

Il testo del telegramma inviato dal presidente della Repubblica alla moglie Carla: il Festivaletteratura "un punto di riferimento a livello internazionale per scrittori, editori e un sempre più vasto pubblico di lettori"

MANTOVA. Anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, esprime il suo cordoglio per la morte di Luca Nicolini, il "papà" di Festivaletteratura. Di seguito il testo del telegramma inviato l'8 maggio dal Presidente alla moglie di Nicolini, Carla Bernini, compagna di una vita con la quale Luca condivideva anche la passione per il Festival.

"Sono rimasto coplito dalla prematura scomparsa di Luca Nicolini, intellettuale garbato e raffinato, ideatore e animatore del Festival della letteratura di Mantova, che ha costituito fin dai primi anni della sua fondazione un punto di riferimento a livello internazionale per scrittori, editori e un sempre più vasto pubblico di lettori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Ddl Zan, urla e applausi da stadio dai banchi del centro-destra per l'affossamento della legge

La guida allo shopping del Gruppo Gedi