Zona Nenni e 1° Maggio: tornano a sparire i gatti

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. Pochi giorni prima del lockdown era scattato l’allarme nel comune per la sparizione di numerosi gatti in zona via Bazzani e zona via Monterosso, due quartieri collinari e residenziali dove, nell’arco di alcune settimane, erano venuti a mancare oltre 20 felini. In realtà, come appurato all’epoca, le sparizioni erano già iniziate con l’avvento del nuovo anno. Alcuni testimoni, poi, avevano anche raccontato di un furgone bianco visto aggirarsi in entrambi i quartieri in concomitanza con la sparizione dei gatti. Alcuni abitanti avevano chiamato le autorità e avevano segnalato l’accaduto.

Ora, dopo questo lungo lockdown, sembra che il fenomeno sia ripreso, ma in altre zone del paese. I social, ancora una volta, fanno da cassa di risonanza e in questo caso l’allarme viene lanciato su un gruppo specifico che si intitola “Chi li ha visti? Animali persi – Alto Mantovano e Bassa Bresciana” dove ci sono annunci di castiglionesi che denunciano nuove sparizioni di felini in varie parti del paese. Questa volta la zona che pare più colpita è la parte vicina al grande agglomerato urbano di via Primo Maggio e via Nenni. –


L. C. . © RIPRODUZIONE RISERVATA.
 

Video del giorno

Riaperto il ponte: Mirasole ora respira

La guida allo shopping del Gruppo Gedi